Agente ferita a Capodanno, sei condanne

La notte di Capodanno davanti al carcere torinese delle Vallette scoppiarono dei tafferugli durante una manifestazione di anarchici, e una agente della polizia scientifica rimase ferita dopo essere stata colpita da una bottiglia al volto. Per quell' episodio oggi il tribunale ha inflitto sei condanne a pene comprese fra un anno e quattro mesi e tre anni e otto mesi di reclusione. L'accusa è stata sostenuta dal pubblico ministero Antonio Rinaudo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Quotidiano Piemontese
  2. Settimanale L'Ancora
  3. La Nuova Provincia
  4. Settimanale L'Ancora
  5. Torino Repubblica

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Murisengo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...