Murisengo

Champions: Chiellini, servirà da lezione

"Tante opportunità per chiuderla, un'ottima partita, questo match deve servire di insegnamento perché se vogliamo arrivare dove vogliamo arrivare, a Madrid a giugno, dobbiamo crescere e imparare da questi errori". Non nasconde la delusione Giorgio Chiellini per la rimonta e il ko subito dalla Juve a Torino con lo United. "Sapevamo le qualità del Manchester - ha detto il bianconero -, sono i dettagli che fanno la differenza e alla fine non siamo stati attenti e bravi a portare a casa una partita che avremmo meritato di vincere anche con due gol di scarto. Oggi potevamo e dovevamo chiudere la qualificazione. Sono arrabbiato perché abbiamo buttato una qualificazione raggiunta, meritavamo di stare 2, 3-0 e a 4 minuti dalla fine con il Manchester United non puoi almeno non pareggiare".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie